Concessionari per l'Italia - Francia - Svizzera - Austria - Slovenia - Croazia - Messico - Singapore - Libano - Polonia

martedì 5 novembre 2013

Ripassatura del Tetto - Uso ASCENSORE DA CANTIERE MT1000T

Quando si deve lavorare in quota, per la ripassatura o sistemazione della copertura, il più delle volte si deve pensare a come andarci a lavorare.
Il secondo pensiero è a come tirar su il materiale che si utilizzerà.
Il terzo pensiero è come far scendere a terra il materiale di demolizione.
 
Questi sono i problemi che affliggono il capo cantiere.
 
Se poi ci mettiamo che l'altezza dell'edificio è sopra i 20-25 metri, allora diventa sempre più difficoltoso risolvere i problemi logistici del cantiere.
 
Troppo difficile e costoso installare una gru edile da cantiere, magari per pochi mesi, con un'altezza sopra i 20 metri.
 
Troppo complicato eseguire una torre scala per l'accesso al cantiere, anche perché il personale dovrebbe farsi 20-25 metri a salire e a scendere a piedi, non risolvendo il problema del materiale. Per il materiale si potrebbe optare per un argano elettrico, con portate importanti (sui 100kg), che però impiegano almeno 2 persone: 1 sotto al piano di approvvigionamento, e 1 superiore al piano di arrivo.
 
Forse la soluzione ottimale (quando si può utilizzare), è quella di installare un ascensore da cantiere che funga da trasporto del personale operativo e anche del materiale. Se poi l'altezza è elevata si può restringere la ricerca dell'attrezzatura adeguata, verificando la portata e la dimensione della cesta.
 
Le portate delle nostre attrezzature vanno da: 400kg, 800 kg, 1000 kg, 1500kg, 2000kg, 2500kg.
 
All'aumentare della portata aumentano anche le dimensioni della cesta.
 
Nel caso in oggetto, di cui ora allegheremo alcune fotografie, è stata utilizzato un Ascensore da cantiere con piattaforma di trasporto persone e cose chiamata MT1000T, con 1000kg di portata e una dimensione della cesta pari a : 178,5cm x 130cm.
 
Ecco le foto: